seguimi   
scheda elettorale

Salute pubblica, dei propri cari e dei propri figli.

Ogni giorno la nostra salute è messa in pericolo da migliaia di sostanze inquinanti.
Chi governerà la Lombardia del futuro, dovrà farsi carico di ridurre gli inquinanti, le sostanze cancerogene e di difendere la salute di tutti noi.
Penso ai pesticidi impiegati in agricoltura, ai fanghi di depurazione con sostanze cancerogene, sparse, con i rifiuti, sui campi coltivati, alle micropolveri, alla plastica che pervade ogni aspetto della nostra vita, alle liste di attesa di mesi per esami e diagnostica nella cosiddetta “eccellenza” della sanità lombarda.

Incentivi alle mense scolastiche e pubbliche affinchè adottino menù biologici e salubri.
Stop ai fanghi e ai rifiuti sparsi in agricoltura.
Stop alla circolazione di veicoli inquinanti e alle fonti di riscaldamento che avvelenano l’aria di Milano e della pianura padana.
Rafforzamento delle ARPA provinciali e delle ex Asl (Ats) per maggiori controlli sulle attività industriali e sulla qualità di aria e acqua pubblica.
Obbligo di riduzione dei tempi di attesa per esami e diagnostica negli ospedali convenzionati con Regione Lombardia (vincolato ai rimborsi spettanti a cliniche e istituti).
Educazione ambientale e alimentare nelle scuole pubbliche.

Giorgio Gori Presidente Fare, meglio
#lombardiasceglieambiente

Tags: lombardiasceglieambiente, agricultura, fanghi, depurazione, educazione ambientale

Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il sito di Stefano Apuzzo fa uso di cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito. + Info